Vedi il carrello “Donne” è stato aggiunto al tuo carrello.
dogtale

15,00

DOGTALE

Alessandro Ducoli

Collana Caracol

Disponibile

Categoria:

Descrizione prodotto

“Dogtale è la summa della passione per una certa idea di America che col Ducoli condivido: quella dei Nativi, i cosiddetti “indiani”, quella dei grandi spazi, del rock’n’roll (…), quella della grande letteratura, da London a Steinbeck, a Lansdale, passando per il lato più picaresco della beat generation. (…) Una sorta di quello che i Nativi americani usavano definire come Grande Visione. Il Continente di Dogtale è quello dei grandi ideali giovanili, della voglia di libertà, delle aspirazioni e delle illusioni disattese, delle disillusioni che grondano sangue. Un Continente raccontato con conoscenza e cognizione.

Dalla prefazione di Paolo Crazy Carnevale

 

Un libro che si legge d’un fiato, che coinvolge e appassiona, che diverte e commuove. Un affresco sull’ultimo scontro fra la modernizzazione di un Continente e le tradizioni degli abitanti Nativi, dove un’anima buona sembra pagare per tutti.

Dalla prefazione di Luca Morzenti

“Mi fanno male le tempie. Mi scoppia la testa. Lo so cos’è che fa male: sono i ricordi. Cercano di uscire tutti insieme e io faccio di tutto perché restino dentro. Sono miei. Sono la mia vita. Perderli sarebbe come perdere la vita. Anche quelli brutti, non importa. Voglio tenerli con me: Johnny, Stanley, Aquila Orso, Aaron e il vecchio Van Doren, Ernesto, Franky, gli sceriffi della RSC, la nonna di Sarah, Pine Creek, Big Muddy, Moody, le mie galline e le zanzare, Marla… Restate con me! Spaccate pure le mie tempie ma restate con me! Per sempre!”

 

ducoli

Alessandro Ducoli

Alessandro Ducoli nasce l’1 ottobre 1971 a Breno (Brescia). Conduce un’infanzia e un’adolescenza decisamente ordinarie tra scuola, calcio e altro. Due sorelle maggiori lo costringono all’ascolto reiterato di tutta la peggiore musica melodico-romantica italiana degli anni ’70, ma a metà degli ’80 decide di salvarsi la vita acquistando un proprio walkman. Compra il suo primo album: Like a Virgin di Madonna. Verso la seconda metà degli anni ’80 inizia i primi passi nel mondo della musica suonando l’armonica con gli Springs, i Pond Spashing e i Cantina Occupata. Trasferitosi a Padova per conseguire la Laurea in Scienze Forestali, inizia ad avvicinarsi alla chitarra e scrive le sue prime (pessime) canzoni. Nel 1995 pubblica quello che lui stesso definisce il suo primo album solista: Lolita (1996); un disco immaturo, ma contenente alcuni brani che segneranno l’intera sua carriera.

Dopo svariati dischi e progetti, sia come solista che in duo con il chitarrista Nicola Bonetti (con lo pseudonimo Bacco il Matto), oggi è impegnato nella produzione di due nuovi dischi: I sigari fanno male e Lo sbarco in Lombardia (quest’ultimo interamente dedicato alla sua carriera di giovane muratore negli anni 80-90 dell’edilizia bresciana).

Negli ultimi anni, parallelamente alla sua carriera musicale, ha iniziato quella che lui definisce un’attività “segreta” di scrittura che l’ha portato alla pubblicazione di questo suo romanzo breve, primo di una trilogia intitolata “I Racconti dei Continenti”. Dogtale nasce dalle sessioni di registrazione di To-night’s The Night, un album dedicato al folk che l’autore ha scritto per i My Uncle The Dog.

13661907_1617704661892262_635841088579213007_o

 

Informazioni aggiuntive

Autore

Alessandro Ducoli

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dogtale”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.